Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

FAQ

FAQ Enti - Formazione operatori volontari

Espandi i gruppi della lista per visualizzare l'elenco delle FAQ

Il formatore "accreditato", che non è in possesso del requisito costituito dalla esperienza di Servizio Civile (circolare 23 settembre 2013), ha l'obbligo di svolgere presso il Dipartimentoo presso l'Ufficio per il Servizio Civile della Regione o Provincia autonoma di riferimento il "Corso di formazione per formatori di servizio civile".
Dei corsi organizzati dal Dipartimento viene dato avviso sul sito www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it

Il Corso di formazione per formatori di servizio civile è a carico del Dipartimento; sono a carico dell'Ente le spese di viaggio, di vitto e di alloggio

La formazione degli OLP viene organizzata tramite Enti autorizzati di I classe, e dalle Regioni (vedi elenco).
Il costo per la suddetta formazione è al massimo pari a Euro 40,00 più IVA per ciascun OLP formato. 

Quando non ha la prescritta esperienza di servizio civile.

1.1 Per tutti i progetti presentati fino a dicembre 2013:

Con riferimento ai doveri degli enti connessi all'erogazione della formazione generale ai volontari, gli stessi debbono essere assolti nei termini e con le modalità prescritte dalle  Linee guida per la formazione generale dei giovani in Servizio civile nazionale - DETERMINA DIRETTORIALE 4 APRILE 2006 UNSC e dalla CIRCOLARE 24 MAGGIO 2007 UNSC/21346/II.5: "MONITORAGGIO SULLA FORMAZIONE GENERALE DEI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE" e successive modifiche.

 

1.2 Per tutti i progetti presentati a partire da gennaio 2014: 

Con riferimento ai doveri degli enti connessi all'erogazione della formazione generale ai volontari, gli stessi debbono essere assolti nei termini e con le modalità prescritte dalle " Linee guida per la formazione generale dei giovani in Servizio civile nazionale - DECRETO DEL CAPO DEL DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 19 LUGLIO 2013 e dalla  circolare applicativa Circolare 28/01/2014 "Monitoraggio del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale sulla formazione generale dei volontari in servizio civile nazionale.

I giovani che scelgono di partecipare alla realizzazione di progetti di Servizio civile universale hanno diritto ad avere una formazione generale ed una specifica. La formazione generale è basata sulla conoscenza dei principi che sono alla base del Servizio civile. La formazione specifica è inerente alla specificità del progetto.

Le ore di formazione generale specifica di Servizio Civile universale devono essere non inferiori a quelle dichiarate nel progetto approvato dal Dipartimento o dai competenti Uffici delle Regioni e Province autonome.

La formazione, sia generale che specifica di servizio civile universale, deve essere svolta durante l'orario di servizio ed è obbligo dell'ente effettuarla.

Sì. Il volontario ha l'obbligo di frequentare i corsi di formazione generale e formazione specifica.

No, i volontari sono esenti da qualsiasi spesa sia per quanto riguarda la formazione generale che per la specifica. 
Tutte le spese sono a carico dell'ente.

Il contributo agli enti per la "formazione generale" è pari a:
- Euro 90,00 per la formazione generale;
- Euro 180,00 per la formazione generale svolta ai volontari selezionati per i "Bandi per l'estero". 
Il contributo è riconosciuto per ogni volontario che ha completato le ore di formazione previste dal progetto di impiego.

8.1 Per tutti i progetti presentati fino a dicembre 2013:

Gli Enti possono richiedere al Dipartimento il rimborso del contributo per la formazione generale alla fine della procedura di inserimento dati sui sistemi  informativi  Helios  e Futuro (il manuale può essere consultato a "Manuali ).

La certificazione della formazione generale svolta dovrà avvenire secondo quanto dichiarato espressamente nella scheda progetto, ovvero:

a) l’80% del monte ore destinato alla formazione generale entro e non oltre il 180° giorno dall’avvio del progetto, il restante 20% a partire dal 210° giorno dall’avvio del progetto ed entro e non oltre il 270°

o, in alternativa, se dichiarato nella scheda progetto:

b) l’intero monte ore di formazione generale entro e non oltre il 180° giorno dall’avvio del progetto.

La compilazione del  questionario dovrà avvenire, in relazione alla scelta effettuata dall’Ente nella scheda progetto per l’erogazione e la certificazione della formazione generale, con la seguente tempistica:

I. nell’ipotesi a) del punto 2, entro e non oltre il 300° giorno dall’avvio del progetto;

II. nell’ipotesi b) del punto 2, entro e non oltre il 210° giorno dall’avvio del progetto.

Il modulo F, generato dai sistemi  informativi  Helios  e Futuro e va inviato alla casella di posta elettronica certificata: giovanieserviziocivile@pec.governo.it

 

8.2 Per tutti i progetti presentati a partire da gennaio 2014: 

Gli enti possono richiedere al Dipartimento il rimborso del contributo per la formazione generale alla fine della procedura di inserimento dati sui sistemi  informativi  Helios  e Futuro (il manuale può essere consultato a "Manuali ). 

La certificazione della formazione generale svolta dovrà avvenire secondo quanto dichiarato espressamente nella scheda progetto, ovvero:

a) l’80% del monte ore destinato alla formazione generale entro e non oltre il 180° giorno dall’avvio del progetto, il restante 20% a partire dal 210° giorno dall’avvio del progetto ed entro e non oltre il 270°. 

o, in alternativa, se dichiarato nella scheda progetto:

b) l’intero monte ore di formazione generale entro e non oltre il 180° giorno dall’avvio del progetto.  

La compilazione del questionario dovrà avvenire, in relazione alla scelta effettuata dall’ente nella scheda progetto per l’erogazione e la certificazione della formazione generale, con la seguente tempistica:

I. nell’ipotesi a) entro e non oltre il 300° giorno dall’avvio del progetto;

II. nell’ipotesi b) entro e non oltre il 210° giorno dall’avvio del progetto.

Il modulo F, generato dai sistemi informativi Helios e Futuro e va inviato alla casella di posta elettronica certificata: giovanieserviziocivile@pec.governo.it

 

 

     

 

               

 

 

 

 

risposta test 1