Skip to the content

Governo Italiano
 
 

Corpi civili di pace: presentazione a Palazzo San Giacomo, a Napoli, di un progetto sperimentale in Serbia

La Capo del Dipartimento Valeria Vaccaro è stata a Napoli oggi, 4 aprile 2019, per partecipare, nella sede di Palazzo San Giacomo, alla presentazione del Progetto “I Corpi civili in Serbia”, organizzata dall’Assessorato Giovani del Comune di Napoli, insieme ad Amesci, al Consolato onorario della Repubblica di Serbia a Napoli e all’ONG  Fosdi di Belgrado.

SerbiaL’iniziativa è nata per raccontare, in particolare, il progetto "Drina river commette for local development,  patrocinato dal Comune di Napoli, che punterà a sperimentare nuove forme di sostegno ai processi di democratizzazione, mediazione e riconciliazione post- conflitto nei territori della ex-Jugoslavia attraverso l’impiego di giovani volontari.

Ma sono tante le opportunità offerte ai giovani per impegnarsi nei Corpi civili di pace in contesti difficili di tanti Paesi e in aree complesse del nostro territorio nazionale: 25 i progetti approvati e finanziati dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale in cui potranno svolgere attività   130 giovani tra i 18 e i 28 anni. Il bando scade l’8 aprile 2019 ed è consultabile sul sito www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it

Nell’incontro di Napoli, la Capo del Dipartimento ha voluto, inoltre, illustrare il Programma Giovani finalizzato a favorire la partecipazione attiva dei giovani alla vita economica, sociale e culturale del Paese, facilitando il dialogo e l’interazione con le Istituzioni, e in particolare presentare il nuovo Bando FERMENTI (www.fermenti.gov.it): una misura unica nel suo genere  che ha l’obiettivo di sostenere idee, progetti ed iniziative capaci di attivare i giovani rispetto alle sfide sociali prioritarie del Paese.

Data di pubblicazione 4 aprile 2019