Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Comunicazione agli enti: finanziamento dei programmi di Servizio civile digitale sperimentale anno 2021 con le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per l’Italia (PNRR), Missione 1 – Componente 1 – Asse 1 – Misura 1.7.1 “Servizio Civile Digitale”

Loghi SCD

Constatata la presenza di obiettivi coerenti ed attività similari tra quanto previsto dall’Avviso per la sperimentazione del Servizio civile digitale – anno 2021 del 12 maggio 2021 e dall’Avviso per la presentazione di programmi di intervento di Servizio civile universale, Sezione SCD Servizio civile digitale – anno 2022 del 25 gennaio 2022;

considerato che lo scorrimento della graduatoria di cui dall’Avviso per la sperimentazione del Servizio civile digitale – anno 2021 è funzionale al raggiungimento degli obiettivi nell’ambito della Missione 1 – Componente 1 – Asse 1 – Misura 1.7.1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per l’Italia (PNRR);

preso atto del parere positivo espresso dal MEF e comunicato dal soggetto titolare del finanziamento (DTD) al soggetto attuatore (DPGSCU) con nota del 7 luglio 2022 che autorizza lo scorrimento della graduatoria dei programmi di intervento di Servizio civile digitale sperimentale anno 2021;

assicurata la necessità di garantire la piena coerenza con i requisiti del PNRR

IL DIPARTIMENTO

rappresenta agli enti di servizio civile universale con programmi di intervento per la sperimentazione del Servizio civile digitale - anno 2021, approvati con decreto dipartimentale n. 730/2021 pubblicato sul sito dipartimentale il 3 dicembre 2021 e non finanziati, la possibilità di richiedere il finanziamento dei suddetti programmi di intervento con le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per l’Italia (PNRR), Missione 1 – Componente 1 – Asse 1 – Misura 1.7.1 “Servizio Civile Digitale”.

Si specifica che la richiesta di finanziamento è condizionata all’adesione al Programma quadro del Servizio civile digitale pubblicato unitamente all'Avviso del 25 gennaio 2022 che prevede in particolare la partecipazione al monitoraggio e knowledge management e al percorso di capacity building.

Per i programmi contenenti progetti nei quali sia prevista l’ulteriore misura a favore dei giovani “fruizione di un periodo di tutoraggio” il relativo contributo sarà riconosciuto solo in presenza della previsione dell’impegno al rilascio della certificazione delle competenze da parte di soggetti titolati ai sensi e per gli effetti del d.lgs. n. 13/2013, così come stabilito nelle vigenti Disposizioni del 25 gennaio 2022, nonché da quanto previsto dal Decreto n. 31/2022.

I programmi approvati con decreto dipartimentale n. 730/2021 e non finanziati risultano 29 con 75 progetti per 621 posti di operatore volontario come riportato nella tabella in allegato.   

Gli enti che intendono aderire a tale possibilità devono far pervenire al Dipartimento apposita richiesta, compilata in tutte le sue parti secondo il modello in allegato, in cui dichiarano di voler usufruire del finanziamento a valere sulle risorse PNRR 2022.

Nella stessa dichiarazione gli enti che abbiano previsto la misura del tutoraggio senza la previsione dell’impegno al rilascio della certificazione delle competenze, dovranno espressamente dichiarare di rinunciare al relativo contributo, oppure di rinunciare all’erogazione della misura stessa.

Contestualmente dichiarano anche di impegnarsi a rispettare le procedure di monitoraggio e rendicontazione previste per l’attuazione della misura 1.7.1 Servizio civile digitale nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per l’Italia (PNRR), Missione 1 – Componente 1 – Asse 1.

La richiesta deve essere firmata dal legale rappresentante dell’ente e deve pervenire via pec al Dipartimento (giovanieserviziocivile@pec.governo.it) entro 5 giorni dalla data di pubblicazione della presente.

Il Dipartimento finanzierà tutti i programmi di intervento presenti nella graduatoria definitiva pubblicata in data 3 dicembre 2021 e non già finanziati, fino all’esaurimento della stessa per i quali è stata acquisita l’adesione da parte dell’ente.  In mancanza di risposta dell’ente il programma non verrà finanziato.

 

Data di pubblicazione 15 luglio 2022

Allegati